Crociera alle Svalbard: estate polare a Spitsbergen, superando l’8o° parallelo Nord

Uno dei miei viaggi più belli di sempre.

crociera polare_Svalbard_Polo Nord

Questa volta solo 1000 km mi hanno separata dal Polo Nord: ho fatto una settimana land-based a Longyearbyen ed una di nave con Poseidon Expeditions, Tour Operator polare che ho selezionato accuratamente per questa esperienza tanto agognata.

Ecco le promozioni in corso, a cui togliere il 5% con il codice sconto cumulativo castiello-poseidon. L’offerta è valida per TUTTE le crociere con Poseidon, dall’Antartide all’Artide, passando per le isole britanniche. Iscrivetevi alla newsletter di Poseidon e alla mia per cogliere le occasioni: al momento potete puntare sul 40% DI SCONTO – tramite me – per 2024 e 2025. Con il mio sconto si parte da 3800€ per un viaggio che non ha prezzo!

crociera Svalbard_estate_Poseidon

Nel post vi racconto la spedizione estiva alle Isole Svalbard, sperando di far partire anche voi.

INDICE

  Dove si trova Spitsbergen: clima e posizione
   Spitsbergen in numeri
    Perché visitare le Isole Svalbard in estate con Poseidon Expeditions
La nave Sea Spirit e i suoi servizi
Sostenibilità e riconoscimenti
L’itinerario della crociera alle Svalbard: cultura & natura
Qualità-prezzo (up to 40% off!)
      Assicurazione di viaggio per Spitsbergen, Svalbard (10% off!)
  Crociera alle Svalbard in estate: quando andare a Spitsbergen
  Come arrivare a Spitsbergen (o Spitzbergen)
    Svalbard in solitaria

spitsbergen_svalbard crociera_poseidon

Foto di Poseidon Expeditions – Nella crociera alle Svalbard potreste fare questi incontri!

Mentre riordino i miei 80 GB di foto, potete vedere le storie in evidenza su Instagram!

Dove si trova Spitsbergen (o Spitzbergen): clima e posizione

Spitsbergen (lett.”montagne appuntite”) si trova sul tetto del mondo, tra quattro mari i cui nomi evocano imprese epiche: il Mar Glaciale Artico, il Mare di Barents, Mare di Norvegia e Mar di Groenlandia.

È l’isola più grande dell’arcipelago norvegese delle Svalbard e la sua estensione è paragonabile a quella del centro Italia; a Spitsbergen sorgono la capitale Longyearbyen e il relativo aeroporto.

Qui vi è anche Ny-Ålesund, l’ultimo insediamento permanente prima del Polo Nord: ci si fa tappa con Poseidon Expeditions!

Com’è il clima a Spitsbergen?

Siamo nell’Artico estremo, dove per quattro mesi l’anno (dal 26 ottobre al 15 febbraio) regna la notte polare e per circa otto il termometro è sempre sotto lo zero.

La media invernale è -15°C e la temperatura più bassa mai registrata è stata -46,3°C.

Nel periodo estivo, l’unico in cui è possibile partecipare ad una crociera alle Svalbard, il sole non tramonta mai: ci sono ventiquattro ore di luce dal 20 aprile al 26 agosto! Ecco perché questa mascherina da notte è stata la mia migliore amica.

Spitsbergen_crociera artica_Raudfjorden

Foto di Jeroen Hoekendijk, in nave con me!

In estate, la temperatura media alle Svalbard è di circa +5°C nella zona Ovest (quella più frequentata) e circa 0°C nella zona Est.

Nel 2020, ci sono stati picchi di 21.7°C a Longyearbyen, ma è stato un caso limite; 10°C in piena estate sono ancora considerati accettabili.Spitsbergen_Crociera artica_Poseidon Expeditions

Spitsbergen in numeri

  • 0 gatti
  • 1000 orsi polari
  • 3000 umani
  • 2100 motoslitte
  • 48 km di strade
  • Un milione di sementi nella Banca Mondiale dei Semi. Grazie al permafrost, con cui si compenetra, e alla sua struttura inespugnabile, può proteggere il patrimonio mondiale botanico, qualunque cosa accada.
Banca mondiale dei semi_Longyearbyen_Global Seed Vault

Global Seed Vault – Foto scattata con la mia inseparabile sfera!

Perché fare una crociera alle Svalbard (Spitsbergen) con Poseidon Expeditions

Prima ancora di parlare del Tour Operator, bisogna precisare il perché ha senso fare una crociera alle Svalbard: solo in nave si possono raggiungere determinati luoghi, le escursioni in giornata non possono portarvi ovunque.

Inoltre, la possibilità di avvistare la wildlife è perenne, a partire dalla finestra della cabina.Spitsbergen_Svalbard crociera artica_Bearded seal

E per chi soffre il mal di mare?

La traversata attorno a Spitsbergen (Svalbard) è esponenzialmente più soft di quella vissuta in Antartide, sia perché non parliamo delle acque più agitate del mondo, sia perché prevalentemente costiera.

Nel mio viaggio, tra Spitsbergen Ovest e Nord-Ovest, abbiamo avuto pochissime e brevissime tratte di mare aperto e nessuno si è sentito male.

Ricordiamoci, però, che non siamo nelle calme acque mediterranee e che le crociere alle Svalbard con Poseidon durano almeno una settimana.

Spitsbergen_Svalbard_tricheco_Poseidon

Immagine di Poseidon Expeditions

“Ok, vada per la crociera, ma perché proprio con Poseidon?”
Ecco i miei motivi, in ordine sparso:

1. La nave MV Sea Spirit e i suoi servizi

Mentre per il mio primo viaggio in Antartide mi sono affidata ad una nave del 1970 (!) per attraversare il Drake Passage, nell’Artide sono salita a bordo della Sea Spirit, stabilizzata e rinnovata nel 2019.

Spazi grandi in una nave piccola

Si tratta di una nave da un centinaio di passeggeri: noi eravamo 79, spesso divisi in tre gruppi per motivi linguistici (inglese-tedesco-ebraico, nel nostro caso); sistema molto utile anche per ridurre il turismo di massa.

Inoltre, solo una nave per volta può prenotare l’ormeggio, per cui si è sempre gli unici visitatori a mettere piede negli angoli più remoti di Spitsbergen.

Spitsbergen_Svalbard_nave_Sea Spirit

La mia triple suit!

Andando alle Svalbard da sola e dividendo la cabina con donne sconosciute, volevo avere spazio vitale: Poseidon ha stanze triple da 21mq!
Sulle cabine condivise delle navi da spedizione, solitamente si è ammassati in meno di 10 metri quadrati.

Ecco la vista dalla mia camera:


Servizi a bordo

La Sea Spirit ha addirittura una Jacuzzi all’aperto (che goduria dopo la Polar Plunge!), una palestra, dove ho potuto fare qualche esercizio di pattinaggio e una bellissima biblioteca polare.

Non a caso, il motto di Poseidon è “High Standards at High Latitudes“!

2. Sostenibilità e riconoscimenti

Poseidon appartiene alla AECO “Association of Arctic Expedition Cruise Operators” (che garantisce sostenibilità e affidabilità nell’Artico) e opera con navi piccole, non con ecomostri galleggianti.

Poseidon Expeditions è inoltre membro del progetto “Clean-up Svalbard“, che si impegna a raccogliere plastica (e reti da pesca…) durante alcune spedizioni mirate.

Non sono solo io a dire che Poseidon Expeditions sia il miglior operatore polare: è stato insignito sia con il World (WTA), che con l’International Travel Awards 2022 e 2023! Questo video rende l’idea.

Spitsbergen _crociera artica con Poseidon expeditions

La Sea Spirit verso Ossian Sarsfjellet (King’s Fjord)

Dopo aver viaggiato con loro, capisco il perché: servizio e comfort impeccabili, nonché estrema attenzione al cliente.

Io – al ristorante – sono l’ospite peggiore di tutti: vegetariana e intollerante al glutine, eppure mi hanno sempre fornito una scelta vastissima e di qualità, senza mai farmi sentire un peso.
Tornerò a viaggiare con Poseidon nel 2023 e nel 2024, tra Antartide, Falkland e South Georgia!

3. Itinerario: cosa vedere alle Isole Svalbard in estate

L’itinerario che ho sperimentato con Poseidon è una perfetta combinazione di tappe culturali e naturalistiche.
Nello specifico è il West Svalbard & Polar Ice Edge (Arctic Wildlife Safari) della durata totale di dieci giorni, di cui due a terra (estendibili, nel mio caso).

Isola Spitsbergen_Svalbard_crociera

Linea tratteggiata = percorso fattibile solo in assenza di ghiaccio | Linea continua = percorso garantito.

I viaggi di luglio-agosto a Spitsbergen hanno un percorso più lungo, visto lo scioglimento dei ghiacci in piena estate. Ecco le crociere alle Svalbard in offerta, a cui togliere un ulteriore 5% con il mio codice castiello-poseidon.

Non avendo avuto i voli inclusi nel pacchetto, ho esteso la mia permanenza partecipando pure a questa e ad altre escursioni. Aggiornamento 2023: alcune crociere includono il volo da/per Oslo!

❆ 1. Arrivo nella capitale Longyearbyen in autonomia e notte nell’albergo (con la A maiuscola) più a Nord del mondo. Giornata libera in cui iniziare l’esplorazione in autonomia.

Io ho passato una meravigliosa giornata a Barentsburg, il secondo insediamento delle isole dove vivono pacificamente russi e ucraini, gestito da una compagnia mineraria russa. Prima della guerra, questa escursione era prevista nel pacchetto.

Al momento, Visit Svalbard boicotta le attività legate alla Russia e Hurtigruten – partner di Poseidon – segue la stessa linea.

Pertanto, sono andata con Polar Charter.

Barentsburg_Spitsbergen Svalbard

❆ 2. Barentsburg Dog sledding e archeologia artica 

Il piano originario prevedeva la gita a Barentsburg in catamarano ibrido (l’imbarcazione più sostenibile delle isole, targata Hurtigruten), ma dati i motivi di cui sopra, l’attività è stata sostituita con un husky safari sulle ruote, vista la mancanza di neve.
Ancora una volta hanno scelto un partner perfetto: Green Dog Svalbard.


Il programma del giorno include anche la Coal Mine N°3, una visita che mi è piaciuta tantissimo, sia per la bravura delle guide che per ciò che rappresenta per Spitsbergen: infatti i primi insediamenti di quest’isola nascono a inizio ‘900 attorno alle miniere di carbone, questi sono i loro siti archeologici.

❆ 3. Museo delle Svalbard e…benvenuti a bordo!

Oggi si scopre l’interessantissima storia di Spitsbergen con una visita guidata della capitale – con tappa alla banca mondiale dei semi – e tour del museo delle Svalbard.Spitsbergen_Longyearbyen_Museo delle Svalbard

Dopodiché, inizia finalmente la crociera alle Svalbard! 

❆ 4-9 Spitsbergen Ovest e Nord-Ovest: Ny-Ålesund, ghiacci e fauna artica!

D’ora in poi, l’itinerario è in balìa delle condizioni climatiche più che mai.

Quando possibile, si fanno due discese al giorno: nella maggior parte dei casi si usano gli zodiac, una sorta di gommoni polari, sia per raggiungere la terraferma che per fare vere e proprie zodiac cruise al cospetto di monti e ghiacciai maestosi e animali unici.

Crociera_polare_iceberg_poseidon

Tra gli iceberg in zodiac

Sulla terraferma è possibile fare trekking per tutte le esigenze: ogni volta potevamo decidere se essere dei “beach-stroller”, dei “medium hikers” o dei “long hikers”. Per fotografare al meglio, conviene scegliere tra le prime due opzioni.

Spitsbergen_crociera artica_Poseidon Ecco il percorso definitivo della nostra crociera alle Svalbard: abbiamo trovato il via libera, oltrepassando l’80° parallelo!

Il primo vero giorno di crociera artica inizia a Ny-Ålesund, dove si possono seguire le orme di Amundsen e Nobile: da qui, infatti, nel 1926 partì il dirigibile Norge, che effettuò il primo volo sul Polo Nord!

Questo insediamento, inoltre, è noto come l’ultimo avamposto costantemente abitato prima del Polo, ma non è neanche il punto più a Nord toccato dalla spedizione: noi siamo arrivati a latitudine 80° 31′ °N, dove abbiamo avvistato l’ice-edge e l’orsa polare con il suo cucciolo!

Isola di Spitsbergen_crociera svalbard_Orso Polare

D’ora in poi, oltre alla Repubblica, il 2 giugno festeggerò sempre questa giornata epocale.

Naturalmente, l’avvistamento della wildlife non è mai una certezza, ma è anche quello il bello!

Noi abbiamo visto anche uccelli artici, foche barbute e trichechi a volontà; ma anche renne autoctone, qualche volpe artica e qualche balena, la mia prima balena viva dopo aver assistito alla mattanza alle Isole Faroe.

Spitsbergen_bearded seal

Per concludere questo viaggio epico, l’ultima sera c’è la possibilità di fare un tuffo nelle gelide acque artiche: io non ho perso l’occasione di fare il bagno nell’Isfjorden, il fiordo di ghiaccio. Ecco le prove!

Poseidon expeditions_crociera svalbard_Polar Plunge

❆ 10. Sbarco a Longyearbyen in mattinata

In quest’ultimo giorno, quasi tutti hanno preso il volo di rientro, mentre io sono rimasta qualche notte in più per proseguire l’esplorazione via terra in solitaria.

Spitsbergen_Longyearbyen

Nell’articolo dedicato a Longyearbyen, vi racconterò la mia settimana qui, tra trekking, escursioni in barca ed angoli particolari della cittadina.

4. Qualità-prezzo (dal 5 al 55% di sconto per i miei lettori!)

Questa volta, ho viaggiato in collaborazione con Poseidon Expeditions, ma mi sarebbe convenuto a prescindere, andando in nave in solitaria.

Con alcuni operatori, ad esempio, non c’era l’opzione di cabina condivisa e avrei dovuto pagare per due, mentre con altri avrei speso circa lo stesso, ma per una quadrupla angusta su una nave essenziale.

Spitsbergen_raudfjorden_80 N

Per i miei lettori c’è il 5% sui viaggi alle Isole Svalbard (e su tutte le altre mete) sempre cumulabile con eventuali offerte in corso! Qui potete vedere i prezzi, da scontare ulteriormente. Al momento c’è il 25% di sconto per l’estate 2025 (20%+ 5% tramite me)! Potete ottenere il prezzo agevolato con il codice castiello-poseidon. Con il mio sconto si parte da 3800€ per un viaggio che non ha prezzo!

Come già detto discutendo di quanto costa viaggiare in Antartide, è quasi come andare su un altro pianeta, esperienza che presuppone un impiego di risorse e servizi non indifferente.

Spitzbergen_Arctic Skua -

I punti seguenti sono applicabili anche alle altre spedizioni polari con Poseidon

Il prezzo della crociera alle Svalbard include:

2 notti nei migliori hotel di Longyearbyen (Radisson o Funken Lodge) con tutti i pasti gourmet inclusi. Al Radisson la scelta era così vasta (e di qualità) che la colazione avevo ben tre opzioni di pane senza glutine!

Dal 2023 è incluso anche il pernottamento a Oslo!

Longyearbyen_dove mangiare_Radisson Blue

8 notti in nave in pensione completa: cucina buonissima, abbondante e attenta a tutte le restrizioni alimentari.

Le seguenti bevande: cocktail di benvenuto e di arrivederci; té/tisane/caffè no-stop, succhi di frutta a colazione.

Tutte le escursioni con guide professioniste, sia quelle dei primi due giorni in città, che quelle in nave, condizioni climatiche permettendo. Staff sempre disponibile in nave per lectures polari e per rispondere ad ogni tipo di domanda.

Polar Plunge, tuffo nelle acque artiche


Una bellissima esperienza pianificata in tutta sicurezza. Dopo il bagno ti offrono dell’acquavite e ci si può riscaldare in jacuzzi!

Jacuzzi e palestra con vista, accesso no-stop

Parka rossa in regalo: un capo davvero efficace, che fornisce anche un perfetto contrasto con il bianco artico!Spitsbergen_Crociera artica Poseidon

Noleggio di stivali caldi e impermeabili, un ottimo servizio incluso, che fa risparmiare soldi e peso in valigia. Qui trovate il resto dell’attrezzatura polare consigliata.

Wi-fi con la connessione satellitare. Vicino Longyearbyen internet è velocissimo e basta la scheda italiana, ma, mano a mano che ci si allontana dall’insediamento, si può ambire solo a scrivere: per caricare foto ci vogliono ere geologiche.

La rete scompare appena si raggiungono i fiordi con montagne a picco – come Ny-Ålesund – in mare aperto e nell’estremo Nord, verso latitudine 80°N.

Fulmarus glacialis_Svalbard

Un’attenzione ai dettagli commovente, come l’asciugamano caldo per scaldarti le mani al ritorno dalle escursioni e il cioccolatino in camera sul letto rifatto, tutti i giorni. Gadget e guida all’Artico in regalo.

Transfer da/per l’aeroporto di Longyearbyen

Dal 2023 è incluso anche il volo A/R da Oslo alle Svalbard!

Il prezzo NON include:

Alcolici, tranne quelli della sera di benvenuto e di arrivederci 

Eventuale servizio di lavanderia

Kayak: pacchetto valido per tutta la settimana, condizioni climatiche permettendo.

Kayak_Svalbard_crociera Poseidon

Assicurazione (leggi il paragrafo successivo!)

Assicurazione di viaggio per Spitsbergen, Isole Svalbard (10% off!)

Che facciate l’esperienza in nave o meno, alle Svalbard ci vuole.

miglior_assicurazione_viaggio_covid_heymondo
Siamo in un posto remoto fuori sia dall’UE che da Schengen, un arcipelago dove può abitare solo chi è in ottima salute: l’assistenza sanitaria è ai limiti dell’essenziale e la natura non perdona.

La buona notizia è che per i miei lettori c’è il 10% di sconto (valido per tutte le mete).
Tutti i dettagli nell’articolo:

Assicurazione di viaggio: qual è la migliore? Sconto HeyMondo, opinioni e guida!

A.A.A. L’assicurazione di viaggio per una crociera artica è obbligatoria! Poseidon Expeditions ne chiede una che copra almeno 200.000 USD: il rimpatrio è completamente coperto dalla polizza Heymondo, mentre il tetto massimo per le operazioni di salvataggio e recupero (con trasporto fino al pronto soccorso più vicino) è di 5.000€.

Crociera alle Svalbard: quando andare sull’isola di Spitsbergen

L’isola di Spitsbergen si può visitare tutto l’anno, ma le crociere alle Svalbard partono solo d’estate, ovvero da fine maggio ad agosto.

A inizio stagione (maggio-giugno) costa un po’ meno, la neve ancora impreziosisce le montagne e ci sono meno turisti, inoltre è la stagione degli amori per molti uccelli: questo è stato il periodo sperimentato da me.

Spitsbergen_crociera Svalbard_eider duck

Love is in the air – Edredoni in amore

La mia crociera nella parte Ovest/Nord Ovest dell’isola è solitamente offerta a inizio estate, mentre tra luglio e agosto, quando i ghiacci si sciolgono, si può circumnavigare Spitsbergen.

In piena estate, inoltre, si ha la possibilità di visitare Pyramiden***, mentre a inizio stagione solitamente i ghiacci impediscono l’accesso all’insediamento, ma dalla barca si può ammirare il fiordo circostante con relativo ghiacciaio e wildlife.

Spitsbergen_crociera polare

Polar Humor

*** Da prenotare con Hurtigruten – che al momento non offre la discesa a terra per motivi geopolitici – o con Polar Charter. Ho sperimentato entrambi i tour operator alle Svalbard e il premio sostenibilità va decisamente al primo!

Da evitare: Henningsen, dove – tra l’altro – servono la balena e fanno pagare un extra per i pasti vegetariani.

Longyearbyen_renna_Spitsbergen

La piccola renna delle Svalbard

Come arrivare a Spitsbergen 

L’unico aeroporto di Spitsbergen è quello della capitale Longyearbyen, collegato principalmente con voli SAS da/per Tromsø e Oslo: un’ottima opportunità per visitare almeno uno di questi due luoghi!

Dall’Italia la capitale norvegese si può raggiungere con Norwegian: scelta vincente sia come prezzo che come sostenibilità. Il pranzo vegano a bordo era davvero buono!

Ai fini della crociera, oggetto dell’articolo, conviene arrivare un giorno prima, visto che con le cancellazioni dei voli non si può mai sapere (di più non è necessario, visto che le prime due notti si dorme in hotel).

In tutti i voli da/per le Svalbard è inclusa una tassa ambientale di 150 NOK (circa 15€) per compensare in parte il nostro impatto di viaggiatori.

Isole Svalbard in solitaria

Perché sono andata alle Svalbard in solitaria?

Perché mio marito (che non aveva mai sofferto il mal di mare) dopo le tempeste nello Stretto di Drake in Antartide, è diventato allergico alle navi.

Stretto di Drake_tempestoso_AntartideLeggete com’è andato il mio primo viaggio in Antartide e gli darete ragione, ma tralasciamo le vicende personali.

Come funziona un viaggio da soli alle Svalbard?

Le cabine condivise sulle navi da spedizione sono assegnate in base al sesso (non so come si comportano quando non si è “né uomini né donne”) e le Svalbard, come il resto della Norvegia, sono sicure anche per donne sole.

Gli amici e i familiari possono seguire gli spostamenti della nave, qui.

Con Poseidon Expeditions c’è anche la possibilità di stare da soli in doppia pagando un supplemento, ma ciò non è possibile con tutte le compagnie. In ogni caso le loro triple sono abbastanza spaziose da consentire una certa indipendenza.

Spitsbergen_pericolo orso polare_Longyearbyen

“Pericolo orso polare su tutto il territorio delle Svalbard”

Per quanto riguarda la terraferma, a Spitsbergen il pericolo orso polare non si riduce in coppia: in ogni caso, fuori dal centro abitato bisogna girare con guide armate di fucile e partecipare ad escursioni organizzate, non si è mai completamente soli di fronte ai rischi.

Viaggiare in solitaria alle Isole Svalbard è stato bellissimo e mi ha consentito di conoscere una persona affine come Gloria Rech, artista polare che pattina su ghiaccio come me!

Prima di partire mi ha lasciato questo:

spitsbergen_crociera svalbard_orso polare by gloria rech

Un disegno che racchiude i miei migliori incontri a Spitsbergen.

Valeria

A proposito di Norvegia: ho realizzato anche un itinerario a tema Amundsen, ho raccontato il Sognefjord, ho scritto cosa vedere a Bergen e cosa vedere a Oslo, dedicando un approfondimento speciale all’Oslo Opera House. Leggetevi anche i miei posticini dove dormire a Oslo!