Date le temperature elevate della capitale, sembra strano che ci siano così tanti palaghiacci, e data la condizione del traffico e delle strade, sembra altrettanto strano che ci sia un’associazione di pattinatori in linea da oltre 2000 persone che sfreccia per le vie della città. Ebbene sì, potrebbe sembrare un ossimoro, ma Roma è un posto per gli amanti dei pattini!
Oltre al cibo e alle bellezze di Roma, ciò che mi è mancato davvero nella mia vita all’estero, è stato il pattinaggio (sia su ghiaccio che a rotelle).

Pattinare su ghiaccio a Roma

Abbraccio ghiacciato

Il mio abbraccio ghiacciato

Non si direbbe, ma in Germania ed in molti altri paesi freddi, dove mantenere una pista da ghiaccio è di gran lunga più economico, i palazzetti dello sport sono aperti solo nei mesi invernali, ed è anche piuttosto difficile trovare un corso per adulti. ( In una grande metropoli come Londra è possibile solo prender lezioni private) Il prezzo dei palaghiacci tedeschi è circa 1/5 rispetto ai nostri, ma è una pacchia che dura solo per pochi mesi, poi vi chiuderanno le porte in faccia per far spazio alle squadre di hockey, o semplicemente alla bella stagione, perchè quando il termometro sale sopra i 10°, per loro è estate, e ci si tuffa in una piscina all’aperto, piuttosto.
Sarà l’influsso mediatico dei successi di Carolina Kostner, fatto sta che negli ultimi anni queste strutture a Roma sono spuntate come funghi.

Carolina Kostner, mondiali 2012

Nella città eterna al momento vi sono ben sei tre palaghiacci aperti fino ad aprile-giugno e ognuno di essi ha la sua scuola di pattinaggio per tutte le età.


AGGIORNAMENTO 2018: L’Axel (1) e l’Ice Park (2) hanno chiuso, e lo storico Palaghiaccio di Marino (6) è crollato, quindi il numero di piste permanenti scende a tre.


Durante l’inverno inoltre, troverete più piste di pattinaggio all’aperto che parcheggi, ma sono mediamente invase dalla folla, quindi non proprio auspicabili per chi vuole allenarsi sul serio.

Mappa dei palaghiacci di Roma, Aprile 2015 – 2018 rimangono tre piste, dalla numero 3 alla numero 5.



Se amate il pattinaggio su ghiaccio, non dovete assolutamente perdervi il Mar Baltico ghiacciato!

Pattinare sul mare ghiacciato in Svezia (Golfo di Botnia)

Pattinare sul mare ghiacciato in Svezia (Golfo di Botnia)

Qui la mia esperienza:



Pattinare a rotelle a Roma

Io pattino su ghiaccio da un po’ di anni e dall’anno scorso ho iniziato ad andare anche sui rollerblade, grazie ai Pattinatori del PincioFino a quel momento avevo provato i pattini a rotelle rimanendo confinata in una pista, ma frequentando questa fantastica associazione, sto scoprendo le potenzialità dei pattini in linea anche come mezzo di trasporto. Con i Pinciaroli riuscirete a pattinare su strade dissestate, sanpietrini, e ad affrontare il traffico, in una città dove le strisce pedonali fanno parte del decoro urbano, invece di esser un segnale orizzontale.

Pattinata Natalizia con il gruppo del Pincio: ogni festa è l'occasione buona per mascherarsi e per organizzare pattinate extra Pattinata Natalizia con il gruppo del Pincio: ogni festa è l'occasione buona per mascherarsi e per organizzare pattinate extra

Pattinata Natalizia con il gruppo del Pincio: ogni festa è l’occasione buona per mascherarsi e per organizzare pattinate extra.

Nelle città tedesche in cui ho vissuto ovviamente ci si sentiva più sicuri anche in presenza di neve, dato che veniva rimossa tempestivamente, le poche macchine si fermavano al semaforo molti metri prima delle strisce pedonali e così via. Ma questo non mi ha spinta a pattinare di più: mancava un gruppo del genere con cui condividere una passeggiata su 8 ruote.
Oltre a pattinate gratuite che partono dal centro di Roma (Il 1° ed il 3° lun del mese giri “easy” rivolti per lo più a principianti, ed ogni mercoledì pattinate più difficili per velocità e tipo di percorso), ci sono dei corsi ogni domenica al Pincio, nel cuore di Villa Borghese. Ah, dimenticavo! I giri su rotelle sono spesso inframezzati da tappe nelle più buone gelaterie della città.
Trovate tutte le altre info qui e sull’attivissimo gruppo facebook .

Pattinata di Pasquetta 2014, Ponte della Musica

Pattinata di Pasquetta 2014, Ponte della Musica

Questa volta ho scritto un articolo leggermente Off Topic per un blog di viaggi, ma credetemi, visitare Roma su 8 ruote è un’esperienza impagabile ed un’ottima idea per un turismo sostenibile ed alternativo.

Roma_vista dalla terrazza del pincio

A Roma si può pattinare ovunque, pure sui tetti!

Have an ICE day!


Valeria