Una dichiarazione d’amore a Parigi con un po’ di ironia e sano cinismo.

Dalla storica Notre Dame, alla facciata diaframma del contemporaneo Istituto del Mondo Arabo

Dalla storica Notre Dame, alla facciata diaframma del contemporaneo Istituto del Mondo Arabo

  1. Parigi è “quell’accrocco de’ ferro”, che da che doveva esse’ demolito, ora è il simbolo indiscusso della città.

  2. Parigi è i gargoyles di Notre Dame.
  3. Parigi è le vetrate di Notre Dame.
  4. Parigi è l’arco di trionfo e gli Champs Elysees visti da Notre Dame.
  5. Parigi è l’ondata di religiosità in cui non hai mai creduto, che ti pervade appena metti piede dentro Notre Dame. (E che se ne va quando esci).
  6. Parigi è Notre Dame, se non si era capito.

  7. Parigi è la frustrazione nello scoprire che non basta una vita intera per visitare il Louvre.
  8. Parigi è la soddisfazione nel visitare il museo di Orsay da cima a fondo e non capire se sono più belli i quadri o l’edificio. Va be’ dai, i quadri.

  9. Parigi è l’Art Nouveau fuori dalle stazioni metro.
  10. Parigi è la Belle Epoque.
  11. Parigi è il verde verticale delle facciate di Patrick Blanc e il verde orizzontale dei perfetti parchi francesi.
  12. Parigi è la tomba introvabile di Haussmann al cimitero di Père Lachaise.
  13. Parigi è “Ma chi è ‘sto Haussmann che cerchi?” -“Ah se non lo sai te che sei francese!”
  14. Parigi è la capitale dell’urbanistica, e la libido degli architetti.

  15. Parigi è architettura d’avanguardia, dai diaframmi dell’Institut du Monde Arabe all’ hi-tech del Centre Pompidou.
  16. Parigi è la fila interminabile per entrare alla Sainte Chapelle mentre mangi una crepes o una gallette.

  17. Parigi è i suoi bistrot pieni di intrugli e salsette.
  18. Parigi è il paradiso dei fan di Amelie.
  19. Parigi è la città dei quartieri ghetto.
  20. Parigi è lo scontatissimo ma intramontabile quartiere latino.
  21. Parigi è o paghi un fottìo, o vivi nello scantinato senza finestre. 

  22. Parigi è l’insistenza dei PR nel quartiere a luci rosse di Pigalle.
  23. Parigi è “o parli francese (e pronunci bene) o non ti rispondo”

  24. Parigi è snob, ma se lo può permettere.
  25. Parigi è la moquette in casa e il lerciume nella metro.
  26. Parigi è il fascino vintage della libreria Shakespeare & Co. e dei cartelli pubblicitari d’epoca.
  27. Parigi è i vigneti di Montmartre.
  28. Parigi è dov’è nata la fotografia. Ah Parigi!

  29. Parigi è arte in ogni angolo della strada.
  30. Parigi è una delle città più belle che abbia mai visto.

 

Il giardino verticale di Patrick Blanc a sinistra ed io al "caffè di Amelie" a destra

Il giardino verticale di Patrick Blanc a sinistra ed io al “caffè di Amelie” a destra – Parigi

Se non ti piace Parigi probabilmente non ti piace l’arte.

Tuttavia, anche se non ti piace l’arte, Parigi potrebbe piacerti lo stesso.

Valeria